Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile

Per laurearsi

 

Per essere ammesso alla prova finale lo studente deve avere acquisito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studio approvato.

La prova finale ha un’estensione corrispondente ad un impegno comprensivo del tirocinio di circa 15 crediti formativi.

 

La prova finale porta alla realizzazione di una tesi che viene valutata tramite la sua pubblica discussione; il lavoro di tesi deve essere elaborato in modo originale dallo studente sotto la guida di almeno due docenti universitari; qualora tale attività sia condotta esternamente, presso aziende e/o enti (tirocinio esterno), ai relatori universitari si affianca, di norma, un esperto aziendale che svolge le funzioni di tutore. Il laureando svolge le tesi applicando metodologie avanzate, collegate ad attività di ricerca o di innovazione tecnologica, raggiungendo, nello specifico settore di approfondimento, competenze complete ed autonomia di giudizio e dimostrando la padronanza degli argomenti, la capacità di operare in modo autonomo oltre, infine, un adeguato livello di capacità di comunicazione.
La tesi puo essere redatta in lingua inglese, soprattutto nel caso in cui l'attività sia stata sviluppata nell'ambito di un programma di internazionalizzazione.

 

Per i dettagli sulle procedure amministrative relative all'ammissione all'esame di laurea consultare la pagina "Per laurearsi" del sito web della Scuola di Ingegneria.

 

Altri link

Scuola>Per laurearsi>Tesi on-line

 
ultimo aggiornamento: 07-Ott-2015
UniFI Scuola di Ingegneria Home Page

Inizio pagina